Finanziamenti illeciti ai giornali: sequestrati beni alla famiglia Angelucci

E’ in corso un sequestro di beni per un valore di circa 20 milioni di euro riconducibili alla famiglia Angelucci. Il provvedimento è stato firmato dal gip di Roma su richiesta della Procura. La vicenda è relativa a contributi per l’editoria illecitamente percepiti per i giornali Libero e il Riformista.(ANSA, 27 giugno 2013).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mattarella ai magistrati: “non orientare le decisioni giudiziarie secondo le pressioni mediatiche”

Tv resta focolare domestico per il 97% delle famiglie italiane. Auditel: ma decolla la fruizione individuale

Rai, Usigrai scrive a Fico, Casellati e Vigilanza: con riproposizione di Foa per la presidenza attenzione a rischi illegittimità