L’Eni manda a Boston i migliori studenti

Eniscuola premia i migliori studenti italiani con Lab4energy e li manda a Boston. Si è conclusa a fine maggio l’iniziativa proposta da Eniscuola e dalla Fondazione Eni Enrico Mattei, che vede esibirsi, con esposizioni multimediali, ragazzi provenienti da otto scuole italiane.
Esperimento di didattica on line, Lab4energy ha coinvolto una selezione di eccellenti studenti di licei scientifici e istituti tecnici in una gara che ha messo in palio una settimana al celebre Mit – Massachusetts Institute of Technology – di Boston. Coinvolti i massimi esperti delle varie discipline tra cui Harold W. Kroto, premio Nobel per la chimica nel 1996, e Alberto Clò, professore di economia applicata all’università di Bologna. “Sono emozionata nel vedere questi ragazzi così giovani, ma così sicuri e disinvolti sul palco”, dice Sabina Ratti, responsabile della sostenibilità di Eni e presidente del comitato scientifico di Lab4energy.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 440 – Giugno/Luglio 2013

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale