Prosegue il duello tra John Elkann e Diego Della Valle su Rcs

Il duello a distanza tra John Elkann e Diego Della Valle su Rcs continua e rischia di non concludersi neanche la settimana prossima, quando scadranno i termini per l’asta in borsa dei diritti inoptati dell’aumento di capitale da 400 mln. 

E’ quanto sottolinea Repubblica, spiegando che Della Valle ha fatto sapere informalmente che intende “proteggere” il proprio investimento in Rcs.

Cio’ significa che, nonostante il voto contrario in assemblea, e’ pronto a versare circa 35 mln per non vedere diluita la sua quota, oggi pari all’8,7% del capitale. 

Ma per il momento, prosegue il giornale, non intende fare di piu’. Almeno fino a quando i soci piu’ influenti non si siederanno intorno a un tavolo e stabiliranno a chi spetta prendere in mano il pallino della gestione. Roma (Mf-Dj)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Olimpiadi 2026, Giorgetti: la candidatura dell’Italia è morta qui

Riffeser Monti (Fieg): editoria, serve una legge condivisa da tutti i partiti

Sole 24 Ore, nella relazione Consob le responsabilità dei vertici tra 2013 e 2016. Stampa Romana: lettura istruttiva