A Nokia il controllo di Nsn, joint venture con Siemens

Il colosso finlandese Nokia prende il pieno controllo NSN, la joint venture con la tedesca Siemens, che produce telefonia mobile a banda larga. Per il 50% di NSN ha pagato 1,7 miliardi di euro (2,2 miliardi di dollari) e il mercato premia questa decisione, facendo schizzare a +1,0% il titolo del gruppo finlandese e a +2% quello del gruppo tedesco. Nokia fa sapere che NSN manterra’ il suo quartiere generale a Espo in Finlandia e mandera’ avanti il suo piano di ristrutturazione, che prevede la chiusura di 16 siti in Germania e il taglio di mille posti di lavoro. Siemens ricevera’ 1,2 miliardi di euro cash. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci