03 luglio 2013 | 13:58

Sassoli de Bianchi (Upa) ai centri media: trasparenza e stop ai diritti di negoziazione

Il presidente Lorenzo Sassoli de Bianchi alla  conferenza stampa prima del convegno Upa, affronta il tema dei diritti di negoziazione. Dopo aver detto che Upa chiederà ai centri media trasparenza e l’eliminazione dei diritti di negoziazione, ha ribadito che se questi non si apriranno alla discussione “chiederemo una legge per abolire i centri media”.

“Siamo contrari alle pratiche di brocheraggio”, dice Sassoli de Bianchi, che a proposito di gare annuncia di aver stigmatizzato le aziende che coinvolgono troppe agenzie. “Ma la responsabilita sta da entrambe le parti.  Il nostro regolamento indica di mettere due o tre agenzie in gara, ma non posso prendermela con quei soci se coinvolgono diciotto agenzie. Cosi come è anche vero che ci sono agenzie che si propongono con fee bassissime”.  L’Upa propone di riconoscere fee del 2, 2,5%.

Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente Upa
Foto: Olycom