Legnini: editoria in crisi ma lettori in aumento

(Agi) Il settore dell’editoria “sta vivendo una crisi profonda, strutturale, dovuta al Web, alle nuove tecnologie, ma a fronte di questo fenomeno i lettori continuano ad aumentare grazie a Internet”. Lo ha affermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Giovanni Legnini, nel suo intervento alla manifestazione “Big tent Roma 2013”, organizzata da Google. Ricordando che negli ultimi cinque anni le vendite dei giornali sono calate del 22% e che il fatturato delle aziende editoriali e’ diminuito del 15%, Legnini ha aggiunto: “A fronte di questa situazione registriamo una perdurante asimmetria tra Internet e il quadro legislativo che non si e’ adeguato ai fenomeni in atto”. 4 luglio (Agi)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G