Editoria: sono disponibili risorse per un ricambio generazionale

(Agi) “Stiamo immaginando una soluzione in cui le poche risorse ancora a disposizione per il settore dell’editoria siano messe insieme per il ricambio generazionale, l’innovazione, l’evoluzione e quindi la digitalizzazione”. Lo ha detto riferendosi al fondo per l’editoria il sottosegretario alla Presidenza del consiglio con delega all’editoria, Giovanni Legnini. “Gli strumenti per conseguire questi obiettivi – ha aggiunto il sottosegretario a margine del convegno “Big tent Roma 2013″, organizzato da Google – li stiamo individuando insieme a tutti i soggetti interessati. Dobbiamo mettere insieme il tema dell’uscita degli anziani con quello dell’ingresso dei giovani e dell’innovazione tecnologica” ha concluso Legnini. 4 luglio (Agi)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Tribunale accoglie ricorso di Tim e Vivendi: no a revoca consiglieri

Politico Europe punta sull’analisi dei dati per diversificare la sua offerta

Giornalisti sempre più vecchi, età media da 47 a 58 anni. Casagit: “Frana occupazionale”