Fissata l’asta per la vendita dei canali Sportitalia. Si parte da 1 milione di euro

Pubblicato dal curatore fallimentare il bando per la vendita del gruppo Edb a cui fanno capo i canali tivù Sportitalia, Sportitalia 2 e Sportitalia 24, trasmessi su digitale terrestre e Sky. La base d’asta parte da 1 milione di euro. Nel maggio scorso la società editrice dei canali televisivi di Sportitalia, Maroncelli 9, aveva dichiarato fallimento.

I canali erano stati varati in Italia nel 2004 da Interactive Group che faceva riferimento all’imprenditore franco-tunisino Tarak Ben Ammar, e a Bruno Bogarelli.

 

Il comunicato relativo al bando (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente di Vodafone Italia, Pietro Guindani, alla guida di Asstel

Sciopero ad Askanews dopo la richiesta di 50 esuberi e cassa integrazione al 70%

A Igort (Igor Tuveri) la direzione di Linus edita da Baldini+Castoldi