Cucchiani (Intesa): “Non sono il ventriloquo di Della Valle”

(ANSA) L’Ad di Intesa Sanpaolo Enrico Cucchiani non è “il ventriloquo di Della Valle” e le decisioni sul patto Rcs saranno prese “con buon senso e sulla base di elementi di carattere oggettivo”. Lo ha detto lo stesso Cucchiani. A chi gli chiedeva delle rassicurazioni che avrebbe ricevuto Della Valle, pronto a superare il 20% della Fiat, da alcuni soci, Cucchiani ha replicato: “Non sono il ventriloquo di Della Valle, ribadisco che la sede opportuna per la sintesi di tutte queste valutazioni sarà alla fine dell’aumento”. Infine, sull’eventuale sfida per la conquista di Rcs tra Fiat e Della Valle, il banchiere ha aggiunto: “sono un figlio dei fiori, sono un uomo di pace e non credo nella guerra. Credo si possano trovare soluzioni ragionevoli nell’interesse della società”. “Tutti – ha concluso – abbiamo a cuore il ripristino di una situazione solida per un grande gruppo editoriale”. (ANSA, 5 luglio 2013).

Enrico Cucchiani (foto Olycom)

Enrico Cucchiani (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gerardo Greco lascia la direzione di Rai Radio1 e Grr. L’annuncio su Twitter

Netflix, il capo della comunicazione si licenzia per commenti razzisti

Juventus, stop al canale Sky ma non alla tv. E intanto punta su Instagram e social con 50 milioni di follower