Comunicazione, Notizie di agenzia

05 luglio 2013 | 15:55

Il governatore della Sicilia Crocetta: “Chiederò il tesserino da giornalista”

Fonte: Ansa

(ANSA) “Ho intenzione di scrivere all’ordine dei giornalisti per acquisire il tesserino, visto che mi scrivo comunicati”. Così il governatore della Sicilia Rosario Crocetta conversando con i giornalisti a Palazzo D’ Orleans sulle polemiche legate all’Ufficio stampa della Presidenza della Regione siciliana.

Rosario Crocetta (foto Olycom)

Rosario Crocetta (foto Olycom)

Ieri la Procura di Palermo ha aperto un’inchiesta sull’invio ripetuto e sistematico di comunicati stampa da parte di Crocetta, e degli assessori della sua giunta. “Visto che riconoscono che sono giornalista mi rilascino la tessera e risolviamo il problema – ha aggiunto -. Ma quale abusivo? Io posso esprimere il mio pensiero anche se avessi un ufficio stampa di 100 persone, perché nessuno mi potrà privare della corrispondenza ai giornali”. “Posso chiamare un’agenzia di stampa e dire mi lancia questa notizia? – ha detto – Lo posso fare. Lo può fare qualsiasi cittadino, perché non posso farlo io? Se mando una email ho pubblicato una notizia, mica ho fatto un giornale e pubblicato sul mio giornale… Non può configurarsi quel tipo di reato”. “E’ arrogante e pericoloso dal punto di vista democratico – ha affermato – sostenere che la comunicazione del cittadino deva avvenire in modo mediato”. Poi il governatore rispondendo ai giornalisti che chiedevano quando costituirà il nuovo ufficio stampa ha risposto: “intanto quest’anno ho risparmiato un milione e mezzo di euro, contrariamente a quello che dicono e cioé che ne spendo di più. C’erano giornalisti che facevano 15 comunicati l’anno, io ne faccio 15 al giorno…”. “Certo che si farà l’ufficio stampa – ha aggiunto-, è una questione di giorni, di ore”. (ANSA, 5 luglio 2013)