Notizie di agenzia, Televisione

08 luglio 2013 | 10:15

Salvo Sottile replica: “Ancora nessuna firma con La7″

Fonte: Ansa

(ANSA) Salvo Sottile e soprattutto, a sorpresa, Gianluigi Paragone a La7? Sarebbero questo, secondo Primaonline, le ultime novità che Urbano Cairo presenterà martedì illustrando i palinsesti de La7. Ma se Paragone non vuole commentare, Sottile spiega all’Ansa che “la trattativa è in corso ma non c’é stata ancora nessuna firma. Quindi si potrà dire che è cosa fatta quando e se si concluderà. Ad oggi la firma non c’é”. Secondo l’indiscrezione di Prima Comunicazione “entrambi hanno appena firmato per lavorare per la rete: Sottile che è appena uscito con clamore da Mediaset dove si era conquistato notorietà con il programma ‘Quarto Grado’, e Paragone, da anni legato al talk show L’ultima parolà su Raidue, che ha deciso di cambiare parrocchia quando per la conduzione di Virus, il nuovo programma d’ informazione di prima serata, ha visto preferirgli Nicola Porro, vicedirettore del Giornale e partner di Luca Telese ‘In onda’, capendo che alla Rai non avrebbe avuto futuro per le sue troppe inimicizie politiche”. Aveva detto appena due giorni fa il direttore del Tg La7 Enrico Mentana: “se Sottile dovesse arrivare per una prima serata di cronaca, calibrata sul diverso taglio della rete, e se si concretizzasse un altro interessamento nel settore talk, direi che semmai ci siamo rafforzati”. E lui stesso conferma che la trattativa è in corso. L’altro nome a sorpresa sarebbe dunque secondo Prima quello del vicedirettore di Rai2 Gianluigi Paragone che non conferma però la firma del contratto con La7 e non vuole commentare l’indiscrezione.(ANSA, 6 luglio 2013).

 
“La7? Si tratterebbe di lavorare con i numeri uno del giornalismo italiano, da Mentana, a Gruber, a Santoro, a Lerner e Formigli, e per questo non nego che la cosa sarebbe molto interessante e non nego neanche che ci sia una trattativa in corso ma non ho firmato ancora nulla. Ai tanti colleghi che molto carinamente mi chiamano per sapere dico: io non ho nessuna fretta”. Così Salvo Sottile dice ancora all’ANSA in merito all’indiscrezione di Primaonline che darebbe per firmato il contratto con la rete di Urbano Cairo in vista della presentazione dei palinsesti di martedì a Milano. “Non ho fretta perché non ho litigato con nessuno e c’é tempo per discutere e confrontarsi. Mi sono dimesso da Mediaset – spiega ancora Sottile – perché sono arrivato ad un punto di svolta della mia vita ma è tutto qui. Deciderò alla fine dove andare e cosa fare, e lo farò quando avrò trovato un progetto che mi piace più degli altri. Certo la proposta di La7 è interessante, ripeto, lì c’é il meglio e in più c’é Mentana che sarebbe un po’ come ritrovarsi a casa. Ma vedremo, la cosa andrà con calma e avrà i suoi tempi”.(ANSA, 6 luglio 2013).