08 luglio 2013 | 18:55

Patrizia Rutigliano confermata alla guida della Ferpi

Patrizia Rutigliano, direttore delle Relazioni Istituzionali e della Comunicazione di Snam, è stata confermata presidente di Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana). Rieletta dall’Assemblea dei soci riunitasi a Torino il 5 luglio, Rutigliano guiderà l’associazione per i prossimi tre anni, dopo il primo mandato 2011-2013.
In passato è stata direttore Comunicazione di Autogrill, responsabile Relazioni Esterne di Fastweb e portavoce al Comune di Milano.
Tra i temi su cui il presidente intende puntare nel suo secondo mandato ci sono quelli della rappresentatività e del contributo alla cultura della professione, l’aggiornamento professionale e la formazione, il ruolo di raccordo di Ferpi fra università e mondo del lavoro, il rinnovato rapporto fra centro e territorio e soprattutto un maggior coinvolgimento degli iscritti alla vita associativa, una gestione efficiente dell’Associazione e il lobbying.

Per il triennio 2013-2016 il nuovo Comitato Esecutivo, oltre al presidente Patrizia Rutigliano, sarà composto dal vice presidente Amanda Jane Succi, dal segretario generale Patrizia Rivani Farolfi, dal tesoriere Biagio Longo, dai soci Sergio Bruno, Rossella Sobrero e Mariapaola La Caria (delegata al Coordinamento delle Sezioni Territoriali) oltre che dal past president Gianluca Comin.

Il Consiglio Direttivo Nazionale sarà composto da: Patrizia Rutigliano, Ruben Abbattista, Massimo Alesii, Marco Barbieri, Sergio Bruno, Vittorio Cino, Silvia De Blasio, Costanza Esclapon, Giulia Fantini, Elisa Greco, Mariapaola La Caria, Biagio Longo, Letizia Pini, Patrizia Rivani Farolfi, Mario Rodriguez, Rossella Sobrero, Amanda Jane Succi. Membri Supplenti saranno Simone Dattoli, Joakim Lundquist, Luisa Piazza e Antonio Riva. Membri Sostituti Antonio Deruda, Leonardo Nobler e Raffaele Paciello.

Patrizia Rutigliano

Patrizia Rutigliano

”La revisione della governance e del modello associativo rappresentavano un passaggio fondamentale del mio primo documento programmatico e portarli a compimento è un risultato importante per Ferpi”, ha affermato Patrizia Rutigliano. “Sarebbe però poco lungimirante per il futuro dell’Associazione ritenere concluso il percorso di rinnovamento sancito con la rivista governance. Di fatto siamo di fronte a un nuovo inizio. Toccherà al nuovo Consiglio Direttivo Nazionale interpretare la forte necessità e volontà di coinvolgimento dei soci emersa dalla campagna d’ascolto e dal dibattito associativo”.