Mercato

09 luglio 2013 | 17:06

Obo digital per le e-card del nuovo Focus

La nuova veste di Focus vede la creatività di Obo digital, società del gruppo Mn Holding, specializzata in comunicazione online, in particolare sui social media, reputation monitoring, sviluppo di applicazioni e soluzioni per web e mobile.

Come si legge nel comunicato il magazine, edito da Gruner+Jahr/Mondadori, si è rinnovato nella grafica e nei contenuti, con l’obiettivo di affermarsi come rivista ‘popular science’ sempre più contemporanea, incisiva e attuale.

In linea con il restyling della testata, Obo Digital ha ideato e sviluppato otto cartoline virtuali, che ritraggono personalità del mondo del cinema, della scienza o della cultura, sorpresi nella lettura del nuovo Focus. Alla base della creatività delle e-card tanti personaggi cult, come la diva Marilyn Monroe, ironicamente ritratta mentre, intenta nella lettura del magazine, esclama: “A volte ho il cervello famelico di scienza!”.  Ancora ispirata ad un film cult la card che ritrae Harrison Ford e Sean Connery che chiedono a Steven Spielberg di correggere una scena di Indiana Jones e l’ultima crociata, alla luce di una notizia letta su Focus.
Obo Digital ha avviato un’attività di ‘e-card sharing’, con la pubblicazione in rete sul sito Focus.it,  sul profilo ufficiale di Facebook e sull’account  Twitter del magazine, a cui sono seguiti contributi spontanei da parte degli utenti che hanno reinterpretato a proprio gusto le e-cards.

Focus card Marilyn

Focus card Marilyn