Editoria, Notizie di agenzia

12 luglio 2013 | 9:47

Dada venduta a Sawiris

Fonte: Ansa

(ANSA) Rcs ha sottoscritto un contratto per la cessione del 54,6% di Dada a Orascom Tmt Investments. Lo annuncia una nota della società. L’enterprise value riconosciuto da Orascom è pari a 83 milioni di euro e corrispondente a un equity value di 55 milioni di euro. Alla chiusura dell’operazione Orascom lancerà un’opa su tutta Dada. Spiega Rcs che il beneficio finanziario atteso dalla transazione, incluso il deconsolidamento al 100% della posizione finanziaria netta della controllata Dada è stimato in circa 58 milioni di euro. Tale valore è soggetto a possibili aggiustamenti derivanti dalle verifiche della posizione finanziaria netta consolidata al 30 giugno. Orascom interviene in Dada tramite Libero Acquisition, l’unità con la quale l’investitore Naguib Sawiris ha mantenuto dopo la vendita di Wind ai russi la propria presenza in Italia su Italiaonline, Matrix spa, ITnet srl e Wis Telecom spa. A Orascom Tmt Investments fanno invece capo le altre partecipazioni del miliardario egiziano in Europa, Usa e Medio Oriente nelle telecom, i media digitali e gli asset tecnologici. Sotto la guida di Orascom, spiega poi un comunicato dalla società di Sawiris, Dada rafforzerà la propria posizione in qualità di leader internazionale nei servizi professionali digitali, espandendosi geograficamente, e continuerà a introdurre innovativi prodotti di fascia alta. “Questo investimento conferma l’impegno a lungo termine di Orascom TMT Investments nel continuare a ricoprire un ruolo strategico nello sviluppo del settore TMT in Italia – commenta Sawiris -, nonché il nostro interesse ad esplorare ulteriormente le opportunità offerte da questo grande Paese”.(ANSA,11 luglio 2013).

Naguib Sawiris (foto Olycom)

Naguib Sawiris (foto Olycom)