Editoria, Notizie di agenzia

12 luglio 2013 | 17:28

Alla Domus 20 giornate di sciopero

(ANSA) “Di fronte al duro piano di tagli, che prevede l’esubero di 20 giornalisti su un totale di 53 e la chiusura di tre testate storiche (Volare, Meridiani e Quattroruotine) l’Assemblea dei giornalisti dell’Editoriale Domus ha proclamato lo stato di agitazione e ha deciso all’unanimità un pacchetto di 20 giornate di sciopero con una prima tranche di due giornate con decorrenza immediata”. Lo rende noto la Fnsi. “I giornalisti – prosegue la nota – giudicano il piano predisposto dall’azienda irricevibile e inaccettabile sia nella forma che nella sostanza perché è tale da pregiudicare la qualità dell’informazione e la stessa continuazione dell’azienda come Casa editrice che edita testate prestigiose quali Domus, Quattroruote, Ruoteclassiche, Dueruote, Tuttotrasporti, Top Gear e Meridiani Montagne. I giornalisti si ritroveranno in assemblea lunedì 15 luglio 2013 per valutare le ulteriori azioni da intraprendere”. (ANSA, 12 luglio 2013).