16 luglio 2013 | 12:22

Italiaonline, i nuovi manager

Si definisce l’assetto manageriale di Italiaonline, l’Internet company che riunisce tutti gli asset e i brand di Libero e di Matrix, controllata dal magnate egiziano Naguib Sawiris (che nei giorni scorsi ha acquisito per 55 milioni di euro Dada dal gruppo Rcs).

Gabriele Mirra, vp portal di Italiaonline

Gabriele Mirra, 40 anni, già responsabile marketing e communication di LIbero, è stato nominato vice president della business unit Portal, che comprende i due principali portali italiani, Libero.it e Virgilio.it (20 milioni di visitatori unici mensili e 14 milioni di e-mail account attivi). A Mirra fa capo anche la concessionaria di pubblicità Italiaonline Adv, guidata da Salvatore Ippolito.

Mauro Binda, vp information technology di Italiaonline

Mauro Binda, che fino ad oggi era responsabile operations It, è il nuovo vice president information technology; guida cioè la nuova direzione Information technology, che sovrintende le attività di progettazione, sviluppo ed erogazione dei prodotti e dei servizi web e advertising per tutto il gruppo. Mirra ha un’esperienza di più di 25 anni nel campo dell’information technology, acquisita lavorando in Fininvest, Ibm e Matrix).
Sia Mirra che Binda rispondono direttamente all’amministratore delegato di Italianonline, Antonio Converti.
Oltre alle due citate, la società ha altre due business unit: Local, che fa capo a Maurizio Cavazzana, e Internet solutions, guidata da Paolo Venturini.

 

Un interno della nuova sede di Italiaonline a Milanofiori

Da giugno Italiaonline si è trasferita nella nuova sede di Assago, nel comprensorio direzionale di Milanofiori, alle porte di Milano. La realizzazione degli uffici è stata curata da Tétris Design & Build, società del gruppo Jones Lang LaSalle, che ha sviluppato un progetto architettonico centrato sul concept di community-network, alla base della filosofia di Italiaonline (C.C.)