L’alternativa al partner di Telecom è un accordo con Telefonica

(MF-DJ) Franco Bernabe’ non ha intenzione di gettare la spugna, ne’ sullo scorporo della rete, ne’ sulla ricerca di un partner industriale, dopo che i contatti con la cinese Hutchison Whampoa sono finiti sul binario morto. 

Lo scrive ‘Il Sole 24 Ore’, precisando che il partner ideale sarebbe un azionista industriale di riferimento, con una quota non troppo rilevante e pretese di governance non troppo ingombranti. L’alternativa che si contrappone a questo scenario sarebbe un accordo con Telefonica e il gruppo di Carlos Slim, per spartirsi le attivita’ di Telecom I. in Brasile, che per entrambi e’ core. (Roma, 17 luglio 2013. MF_DJ)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci