Mercato

18 luglio 2013 | 12:49

Valbona rinnova il suo look

Valbona, azienda veneta che produce conserve vegetali, rivista il suo logo e migliora il packaging, confermando così il cambiamento aziendale e anticipando l’esordio di nuovi prodotti e nuovi progetti, che vedono Valbona impegnata sia nel segmento delle conserve vegetali, per le quali l’azienda è rinomata su tutto il territorio italiano e oltreconfine, sia nel comparto fresco, dove l’azienda ha debuttato con il marchio dedicato ‘Magie della Natura’.

Come si legge nel comunicato, l’immagine dell’azienda si rinnova in chiave più accattivante e attuale, dopo essere stata fedele a se stessa per 50 anni. Il logo guadagna in freschezza, grazie a un lettering più moderno e perdendo i colori bordeaux e verde petrolio, per lasciare spazio a un rosso e un verde più naturali. Le due foglioline verdi sopra la scritta Valbona e il nuovo pay-off ‘Conserviamo la freschezza dell’Italia’ rafforzano la comunicazione del marchio, simboleggiando per intero il mondo Valbona, legato alla natura, alla stagionalità, al territorio e alla freschezza delle verdure che lavora.

“Il restyling di cui Valbona si è resa protagonista – afferma il responsabile marketing Federico Masella – esprime tutta la personalità dell’azienda e l’impegno ad affrontare con atteggiamento fiducioso le sfide del futuro. Abbiamo voluto donare anche alla nostra immagine un’identità nuova, attuale, in linea con le evoluzioni del mercato e dei gusti dei consumatori. Non da ultimo, è un modo per rafforzare i 3 valori principali dell’azienda: Territorio, Trasparenza, Passione”. Di fatto, questi sono i valori su cui poggia Valbona e che ne permeano il lavoro quotidiano. Il legame con il Territorio italiano, ricco di eccellenze umane, materiali e territoriali, l’operare con Trasparenza ed etica avendo sempre come obiettivo la qualità dei prodotti, la lealtà con i propri interlocutori e il rispetto per l’ambiente, e la Passione di produrre alimenti buoni sono da sempre gli elementi distintivi che hanno reso Valbona un’importante realtà a livello internazionale.

Anche il packaging è protagonista di una significativa rivisitazione, una scelta che punta non solo a un miglioramento dell’aspetto estetico, ma che gioca sull’emozionalità al momento dell’acquisto. Le etichette saranno più accattivanti grazie alla scelta di colori forti e linee pulite, e saranno usate tecniche particolari di stampa a rilievo che renderanno il prodotto impattante anche al tatto.
Il vaso ha una forma tale da ‘accogliere’ le verdure e mostrarle in tutta la loro bellezza, mentre la capsula laccata bianca segue la cromia dell’etichetta, donando importanza e purezza ed esaltando, al contempo, il nuovo marchio Valbona.

Continua Masella: “Il packaging è stato studiato nei minimi particolari per essere di grande impatto. La nuova etichetta è di forte rottura, con cromie decise ed elementi fortemente distintivi, che permette di contrastare l’appiattimento grafico presente sugli scaffali e di attirare l’attenzione del consumatore”.

Il rebranding di cui Valbona si è resa protagonista si inserisce in una più complessa ed articolata strategia commerciale, così come spiega Masella: “Nel 2013 vogliamo consolidare fortemente il nostro core-business sulle private label e contestualmente vogliamo investire sul nostro brand Valbona, creando maggior valore attorno ad esso, soprattutto in previsione di una nostra forte espansione all’estero. La nostra mission è costruire una vera marca italiana, distintiva e di qualità elevata, fortemente radicata sul territorio. Per questo motivo ci stiamo concentrando molto sull’innovazione di prodotto e su progetti particolari legati proprio al packaging e alla comunicazione”.