Al Prix Italia focus sui social media

(ANSA) Nell’ambito di Prix Italia, una delle riflessioni più attese sarà un convegno sul ruolo e la funzione del servizio pubblico nell’epoca dei nuovi media. Lo ha detto il direttore generale del festival, Giovanna Milella, precisando che il convegno è dedicato al tema “Televisione e Giornalismo sotto esame dai social media”. Coordinato dal direttore di Mediaduemila Maria Pia Rossignaud, è stato organizzato al Museo della Radio e Televisione della Rai. Interverranno tra gli altri il presidente di Euronews, Micahel Peters, e uno dei massimi studiosi al mondo di new media, il canadese Derrick De Kerkchove, allievo ed erede di Marshall McLuhan. Saranno esaminati, tra gli altri, i casi di Euronews, emittente che oggi trasmette in 13 lingue 24 ore su 24 e punta ad arrivare a 20 lingue, e quelli delle prime fiction create e trasmesse prima su internet, quindi approdate sulle tv generaliste.(ANSA, 18 luglio 2013).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi