Prime quote post-aumento di Rcs: a Della Valle l’8,99%

(ANSA) Prime comunicazioni alla Consob da parte degli azionisti di Rcs sulle quote detenute a valle dell’aumento di capitale con cui sono stati raccolti 409 milioni di euro. Sul sito della Commissione, nella sezione sugli aggiornamenti delle partecipazioni rilevanti, sono state rese note le partecipazioni di cinque azionisti del gruppo che edita il Corriere della Sera. Diego Della Valle ha arrotondato la sua quota dall’8,695% all’8,995%, Efiparind della famiglia Pesenti si è diluita dal 7,747% al 3,824%, Edizione della famiglia Benetton dal 4,794% all’1,066%, la Sinpar della famiglia Lucchini dal 2,06% all’1,304%, Francesco Merloni dal 2,09% allo 0,517%. (ANSA, 25 luglio 2013).

Diego Della Valle (foto Studio Franceschin)

Diego Della Valle (foto Studio Franceschin)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gli ultimi giorni in vista delle elezioni sui giornali torinesi

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare