Mediaset: La Cassazione conferma la condanna a Berlusconi

(AGI)  Confermata la condanna a 4 anni di reclusione – 3 coperti da indulto – per frode fiscale per il leader del Pdl Silvio Berlusconi. Lo ha deciso la sezione feriale della Cassazione. I giudici della Suprema Corte hanno rigettato il ricorso di Berlusconi tranne per la parte riguardante la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici. La condanna del leader del Pdl diventa cosi’ irrevocabile, come quelle inflitte ai suoi coimputati: il produttore cinematografico Frank Agrama (condannato a 3 anni) e gli ex manager di Mediaset Gabriella Galetto (1 anno e 2 mesi) e Daniele Lorenzano (3 anni e 8 mesi).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi