Notizie di agenzia, Televisione

03 settembre 2013 | 14:16

Il direttore di Raiuno: “Soddisfatti di Jovanotti, ora pensiamo a Baglioni”

Fonte: Ansa

(ANSA) ”Felice, anzi strafelice del risultato di ieri sera: avevo twittato rispondendo a Red Ronnie l’aspettativa di ascolto che era di 3 milioni, non vorrei fare il preveggente, ma di fatto quello è stato il dato. Per la prima volta Rai1 ha trasmesso in prima serata il film di un concerto. Il nostro pubblico si è ringiovanito di 10 anni con una media di 49”. Così il direttore della rete ammiraglia, Giancarlo Leone, commenta con i cronisti il risultato di ieri sera della serata evento di Jovanotti. ”Ho trovato intorno a questo evento – insiste Leone – amore ed energia mai viste prima; ho letto commenti straordinari, si è trattato di un’operazione fantastica”. Rispondendo alle domande dei giornalisti su alcune indiscrezioni sulla possibile presenza di Jovanotti a Sanremo, Leone replica: ”Non ne abbiamo mai parlato, anche perché immagino che Lorenzo in quel periodo sarà impegnato negli Stati Uniti”. Tornando alla serata di ieri, il direttore dell’ammiraglia Rai tiene a dire in particolare che si è trattato di un nuovo modo di proporre la musica su Rai1 ”dopo il concerto dedicato a Lucio Dalla, le scelte musicali di Sanremo di Fazio e Littizzetto e altro”. A chi gli chiede della possibilità di una serata evento con Baglioni Leone conferma: ”E’ un progetto al quale siamo molto interessati. Potrebbe esserci alla fine di ottobre nell’ambito di una possibile tappa del suo tour romano. Ci stiamo lavorando, non ci dispiacerebbe”. (ANSA, 3 settembre 2013).

Giancarlo Leone (foto-Olycom)

Giancarlo Leone (foto Olycom)