Difficile fare ricerche su Twitter? Ci pensa Topsy

Twitter è diventato lo strumento più importante per la comunicazione real-time, ma se ci si è persi un’informazione è molto complesso. Lo segnala Bits, il blog tecnologico del New York Times.

La funzione ricerca del social network cinguettante tende a privilegiare i tweet più recenti e quelli più rilevanti secondo i suoi algoritmi, rendendo quasi impossibile fare ricerche complete più indietro nel tempo.

Questa lacuna, racconta Bits, ha lasciato molti spazi aperti alle startup che vogliono sviluppare strumenti più completi per la ricerca.

Tra queste, c’è da segnalare Topsy. Offre strumenti sofisticati per giornalisti, editori e addetti al marketing.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Potenza degli influencer. Un tweet di Jenner fa perdere a Snapchat 1,3 miliardi

Lotti: il problema della Serie A era il valore troppo basso. L’assegnazione dei diritti a Mediapro fa ben sperare

Cairo: dal mio arrivo in Rcs, nel 2016, debito sceso di 8 milioni ogni mese