Bernabé: Telecom non è un oggetto di scambio

(AGI) Telecom “non e’ un oggetto industriale di scambio, vendita o acquisto” e ha “pari dignita’”. Lo ha affermato il presidente del gruppo, Franco Bernabe’, parlando con i giornalisti a margine del forum di Cernobbio. Secondo Bernabe’, parlando in generale e non solo del settore delle telecomunicazioni “ogni operazione che viene fatta, deve essere fatta con finalita’ industriali per il rafforzamento strategico, qualsiasi lingua parlino i partner, purche’ siano operazioni industriali”.
Bernabe’ a questo proposito ha citato il recente ingresso di General Electric in Avio. Quanto a Telecom “e’ una societa’ di grandissimo rilievo per l’Italia, fondamentale, importantissima soprattutto per lo sviluppo dell’agenda digitale e per la modernizzazione del Paese. Qualsiasi cosa la riguardi va trattata con rispetto e attenzione per l’interesse di lungo periodo del Paese. E’ una societa’ industriale molto forte e con un potenziale straordinario, va rilanciata tenendo conto delle circostanze e della crisi”. (AGI, 5 settembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci