Editoria, Notizie di agenzia

09 settembre 2013 | 11:08

Cresce il Festival di Mantova,112mila presenze complessive

Fonte: Ansa

(ANSA) Il bisogno di cultura non si è fatto mettere in crisi e il Festivaletteratura di Mantova si conferma il primo e più importante in Italia registrando un aumento di pubblico nell’edizione 2013. Sono state 112 mila (100 mila nel 2012) le presenze complessive della diciasettesima edizione aperta da Roberto Saviano che sarà chiusa stasera da Emmanuel Carrère, con un giorno finale speciale che vede anche la presenza del centenario Boris Pahor all’incontro ‘Cent’anni sul confine’ di Bruno Gambarotta. Ancora in aumento il numero dei biglietti staccati per gli eventi a pagamento: 64 mila. E sono cresciuti anche quelli gratuiti: 48 mila. ”La cultura è un bene, e ciò che gira attorno alla cultura ha credito. In un momento in cui si pensa a fare tagli alla cultura, può invece essere una fonte di lavoro” dice il presidente del Comitato Organizzatore, Luca Nicolini. Fra gli eventi più seguiti non solo quelli in piazza Castello, come Saviano con oltre mille persone, Beppe Severgnini e Ivano Fossati ma anche quelli nei luoghi più piccoli che sono stati spostati in location più capienti per soddisfare le richieste maggiori rispetto alle previsioni come per esempio l’incontro di Diego De Silva e del rumeno Dan Lungu. Grande seguito anche per Francesco Abate e Cristiano Cavina. E grande interesse hanno riscontrato non solo gli incontri letterari ma anche quelli su temi di tipo ambientale e sociale. Tra i progetti realizzati dagli organizzatori particolare successo hanno avuto ‘Genealogie’, ‘The Reading Circle’, ‘Latinoamericana’. Buoni riscontri anche per ‘Scritture giovani’ e ‘Pagine nascoste’ cui negli anni il comitato organizzatore ha dedicato particolare attenzione. Grande voglia del pubblico di esserci anche sulla piazza virtuale con oltre 80.000 visite sul sito nella settimana della manifestazione (+6% rispetto all’anno scorso), e oltre 150.000 contando anche il mese precedente (+18% rispetto all’anno scorso). In 60 mila hanno scaricato il programma in pdf. Molto soddisfacenti anche i dati dei social network di Festivaletteratura: su Facebook oltre 300.000 utenti sono stati raggiunti dai post della manifestazione. In 15.000 hanno commentato, condiviso, interagito. Oltre 10.000 i tweet con #FestLet, l’hashtag ufficiale della manifestazione e oltre 8.000 mentions per l’account della manifestazione. L’appuntamento per la prossima edizione è dal 3 al 7 settembre 2014. (ANSA, 8 settembre 2013)