Telefonica si prepara a rilevare le azioni del patto di Telecom Italia

(Mf-Dj) Mancano ancora dieci giorni alla riunione del cda di Telecom Italia ma iniziano i primi movimenti all’interno della societa’ telefonica. 

Dopo settimane di indiscrezioni, scrive MF, Telefonica avrebbe fatto il primo passo presentando una proposta agli altri soci di Telco per rilevare le azioni del patto. Gli azionisti italiani, Generali, Mediobanca e Intesa Sanpaolo sono ormai chiaramente intenzionati ad abbandonare al piu’ presto la partita Telecom, ma nel caso specifico la complessita’ riguarda il tipo di accordo, anche perche’ al di la’ delle schermaglie e delle dichiarazioni di facciata sono molti i soggetti che stanno giocando la partita. 

Il 19 settembre il presidente esecutivo di Telecom, Franco Bernabe’, presentera’ un piano industriale per il rilancio del gruppo, progetto che includera’ con tutta probabilita’ un nuovo partner. Elemento importante nella trattativa riguarda la sorte di Telco, visto che i soci avrebbero stabilito che qualora al termine di questi contatti e colloqui non dovesse scaturire una proposta concreta e un reale progetto di rilancio, Telco il 28 settembre si sciogliera’. All’inizio tra le ipotesi c’era che la sola Mediobanca disdettasse l’accordo tra i grandi soci, mentre oggi si va verso una soluzione piu’ radicale: o qualcuno rileva le azioni di Telco, o la holding e’ destinata a sparire.(Mf-Dj, 10 settembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci