Le sale cinematografiche nel prossimo pacchetto provvedimenti

(ANSA) “Le sale cinematografiche hanno e devono avere un ruolo molto importante nelle nostre città. I provvedimenti che con tutte le associazioni abbiamo messo a punto a Venezia devono far parte del prossimo pacchetto in favore della cultura italiana”. Così il ministro dei Beni Culturali e del turismo Massimo Bray durante una conferenza stampa in Campidoglio con il vincitore del Leone d’Oro Gianfranco Rosi. “Il film di Rosi credo ci dica che dobbiamo rivedere le nostre città – aggiunge – rivedere le periferie che sono non luoghi. Sto vedendo emergere nel Paese una grande energia fatta di tantissimi cittadini di cui non sappiamo nemmeno il nome e che fanno cultura impegnati nella salvaguardia e tutela del paesaggio. Credo che vada cambiato il modello a cui abbiamo pensato di affidare il futuro sino ad oggi”. (ANSA, 10 settembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Amazon interessata alle 22 reti regionali sportive di Disney

Facebook stanzia 4,5 milioni di sterline per la stampa locale inglese

Starace: Enel mai fuori da Open Fiber. Bene qualunque cosa aiuti a cablare il Paese