Manager

11 settembre 2013 | 16:04

Paolo Agostinelli, chief programming and business strategy officer di Tata Sky

Paolo Agostinelli

Paolo Agostinelli, chief programming and business strategy officer di Tata Sky

L’11 settembre 2013 Sky Italia annuncia la nomina di Paolo Agostinelli come chief programming and business strategy officer di Tata Sky, a diretto riporto del ceo Harit Nagpal. La carica entra in vigore a partire dal 23 settembre.

Paolo Agostinelli è attualmente vice president partner channels, ppv& vod.

Tata Sky è la piattaforma pay tv satellitare leader sul mercato indiano, con oltre 7 milioni di clienti. La società è nata nel 2004 da una joint venture tra Tata Group e Star India, quest’ultima di proprietà di 21st Century Fox, cui fa capo anche Sky Italia.

Entrato in Sky nel 2008, Paolo Agostinelli, 43 anni, Mba alla Columbia Business School, New York, ha svolto la sua carriera nella pay tv occupandosi da subito, in qualità di director third party channels, del rapporto strategico con i canali partner. Nel corso degli anni ha progressivamente aumentato le sue responsabilità fino ad essere nominato lo scorso anno vice president partner channels, pay-per-view & vod, con l’incarico di guidare anche la transizione verso l’offerta di programmazione non lineare della piattaforma, con il lancio del servizio on demand di Sky Italia. In precedenza ha speso dieci anni in consulenza strategica con Bain & Company, dove si è occupato principalmente di telecomunicazioni e media, prima di diventare direttore marketing e poi direttore iptv di Fastweb.