11 settembre 2013 | 16:51

Alla Manzoni la raccolta dell’emiliana Radio Bruno, che aderisce a Cnr Radio Fm (Prs)

Si delinea il panorama post-fallimento di Radio e Reti. Dopo Subasio approdata in Mondadori Pubblicità, è la volta di Radio Bruno, emittente leader in Emilia Romagna che affida in esclusiva la raccolta pubblicitaria nazionale alla Manzoni. In virtù della partnership siglata un anno fa tra la concessionaria del Gruppo Editoriale L’Espresso e Prs l’emittente guidata da Gianni Prandi entra a far parte nel circuito di Cnr Radio Fm.

Il comunicato stampa diffuso dal gruppo Prs chiarisce infatti che Radio  Bruno, emittente leader negli ascolti in  Emilia Romagna, aderisce alla  Rete di Cnr  Radio FM. A partire da questo mese quindi la raccolta pubblicitaria nazionale dell’emittente sarà curata in esclusiva da A. Manzoni & C. L’accordo rappresenta un’ulteriore crescita per CNR Radio FM, che da oltre 20 anni principali player del mercato e che  rappresenta oggi il vero ed costituisce uno dei unico punto di riferimento del mondo della radiofonia areale e delle più importanti superstation nazionali.

“Con l’ingresso il territorio nazionale ovvero un valore oggi unico ed impareggiabile sul mercato, a disposizione di tutti i clienti”, commenta Federico Silvestri, amministratore delegato  di  Cnr,  ”la  nostra  Rete  ha  ormai  raggiunto  8.035.000 ascoltatori  nel giorno medio, ovvero il 22,8% del totale degli ascoltatori del mezzo radiofonico, con una  penetrazione del 15,3% sugli  individui +14 ed  entro la  fine dell’anno saremo il  nuovo  progetto  editoriale  che  è  già  in  una  fase  avanzata  di pronti  con implementazione”.