Nuove funzioni Vimeo on demand, un YouTube per professionisti

Vimeo, il popolare network per i video online, ha introdotto alcuni importanti miglioramenti alla sua piattaforma Vimeo on Demand, sezione a pagamento per la distribuzione diretta dei filmati. Ora offre opizioni come l’affitto dei contenuti per la visione in steraming e permette all’utente di stabilire il prezzo di vendita. Lo ha annunciato ieri 10 settembre Emil Protalinski su TheNextWeb.

A marzo, quando la piattaforma è stata lanciata, Vimeo on Demand permetteva una sola opzione di prezzo, ora è l’utente a scegliere. La nuova versione, con codici promozionali, possibilità di preordinare i video e statistiche avanzate, permette di creare campagne di marketing più efficaci.

Vimeo vuol diventare un’alternativa professionale a YouTube (che a sua volta ha lanciato i suoi canali a pagamento). Se è difficile competere con Google, lo spazio dei video online è abbastanza grande da permettere la sopravvivenza di più di un attore, commenta Emil Protalinski.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Malagò contro il Governo: questa non è una riforma, ma un’occupazione del Coni. Replica da Giorgetti: autonomia dello sport non in discussione

Radio digitale, Salini: di serie sulle auto nuove. Sergio: aumenta la fame di contenuti, Rai tira la volata all’intrattenimento in auto

Vivendi acquista la casa editrice Editis per 900 milioni. De Puyfontaine: in Tim situazione grave