Comunicazione, Notizie di agenzia, TLC

13 settembre 2013 | 10:21

Negli Usa le vendite dei videogiochi sono aumentate dell’1%, incassi per 521 milioni di dollari

Fonte: MF-DJ

(MF-DJ) Il settore dei videogiochi statunitense vede segnali di ripresa dopo oltre un anno di caduta verticale delle vendite. A poche settimane dall’attesissimo lancio sul mercato delle nuove console di Sony e Microsoft, le vendite di hardware, software e accessori dei negozi Usa sono aumentate ad agosto dell’1% a/a a 521 milioni di dollari.

A rivelarlo e’ stata la consueta indagine mensile della societa’ di ricerche Npd, secondo cui l’inversione di tendenza e’ stata determinata principalmente dalle vendite di console e videogiochi per personal computer, cresciute del 21% a 305 milioni di dollari.”Escludendo gennaio 2013, che ha visto risultati in crescita grazie ad una settima in piu’ rispetto a gennaio 2012, l’ultimo mese con vendite retail in aumento anno su anno era stato ottobre 2011″, ha osservato l’analista Liam Callahan. Inoltre, secondo Npd, i videogiochi lanciati ad agosto hanno rappresentato oltre la meta’ delle vendite mensili, contro il 24% di un anno fa. “Grazie ad una maggiore percentuale di fatturato derivante dai giochi piu’ recenti venduti a prezzo pieno e a edizioni da collezione di maggior valore, il prezzo medio e’ cresciuto del 25%, ha aggiunto Callahan.

Lo scorso mese il titolo bestseller e’ stato “Madden NFL 25″ di Electronic Arts, seguito da “Saints Row IV” di Deep Silver Volition e da “Disney Infinity” della Walt Disney. Il segmento degli accessori ha infine visto una crescita delle vendite del 7% a 136,7 milioni di dollari. I dati di vendita dello scorso mese suggeriscono una possibile ripresa per l’intero settore dei prodotti videoludici dopo la drammatica contrazione riscontrata nei mesi scorsi anche a causa dell’attesa per le nuove console prossime al lancio in vista dell’importante stagione natalizia. La PlayStation 4 della Sony e la Xbox One della Microsoft saranno disponibili sugli scaffali dei negozi americani verso meta’ novembre. I nuovi dispositivi dovrebbero contribuire a rilanciare le vendite del settore, anche se le opinioni degli analist sono contrastanti. PwC stima per esempio vendite di console a livello globale in crescita di solo il 4,2% quest’anno e del 6,4% a 27,62 miliardi di dollari il prossimo anno. Tali incrementi, ha sottolineato PwC, rappresentano ovviamente un miglioramento rispetto alla contrazione vista l’anno scorso, ma sono decisamente lontani dalla crescita del 28% registrata nel 2007, il primo anno successivo al lancio della Ps3. Le nuove console contribuiranno comunque a invertire la contrazione delle vendite in Usa, che secondo Npd sono calate ad agosto del 40% a 90,8 milioni di dollari .

MF-DJ 13 settembre