Mercato

16 settembre 2013 | 15:56

Poligrafici Editoriale sarà media partner del 70° Open d’Italia di Golf

La Poligrafici editoriale ha comunicato in una nota che sarà media partner della 70° edizione dell’Open d’Italia Lindt di Golf, in programma dal 19 al 22 settembre sul percorso del circolo Golf di Torino. L’evento rappresenta la massima manifestazione golfistica nazionale oltre che la più grande vetrina del golf tricolore sul piano internazionale. L’adesione alla manifestazione- come precisa il comunicato- offre l’opportunità di ribadire l’attenzione che i quotidiani della Poligrafici Editoriale rivolgono al mondo dello sport, in particolare al golf ed ai valori che esso trasmette. “Gli Open non sono solo la più importante manifestazione golfistica italiana, ma rappresentano anche la storia, la tradizione, il fascino al più alto livello di uno sport che negli ultimi anni è cresciuto come nessun altro per numero di praticanti e per interesse. Anche per questo, essere media partner per QS – Quotidiano Sportivo è motivo di grande orgoglio: QS si candida infatti a diventare la ‘casa del golf’” – ha dichiarato Enzo Bucchioni, direttore della testata. “Da tempo, infatti, per una scelta editoriale, a questo sport è dedicata grande attenzione: QS cerca di andare anche oltre il fatto agonistico, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti, raccontando le gesta dei professionisti, ma anche di chi il golf lo pratica per passione. Con il golf abbiamo visto lungo, gli appassionati si moltiplicano anche tra i giovani e i giovanissimi, e si moltiplicano anche gli aspetti turistici ed economici che ruotano attorno a questo sport che, anche in un periodo di crisi come questo, è diventato un esempio di positività. In questa occasione, naturalmente, seguiremo ogni giorno nel dettaglio e al massimo livello tutta la manifestazione dando ampio risalto ai risultati, ma anche proponendo un importante corredo fotografico, sempre nel solco della tradizione del QS, nato per seguire anche il calcio, ma soprattutto per andare oltre il calcio e proporre tutti quegli sport che di solito non hanno il risalto che meritano. QS, in particolare, sarà presente all’Open d’Italia con un proprio spazio dove sarà possibile incontrare da vicino i protagonisti di questa prestigiosa manifestazione”.