Mario Fiasconaro, manager director per l’Italia di myThings

Il 18 settembre 2013 Mario Fiasconaro è nominato managing director per l’Italia di myThings, leader mondiale nelle soluzioni personalizzate di programmatic advertising. Fondata nel 2005, myThings opera in 30 paesi nel mondo ed è presente in Italia dal marzo 2011, dove conta tra i propri clienti società come Telecom Italia, Infostrada e Mediaset Premium.

Mario Fiasconaro, classe  1978 e master in general management, arriva in myThings dopo l’esperienza come sales manager in Zanox, il principale network di performance advertising in Europa, e una lunga parentesi in Google presso le sedi di Dublino e Milano del colosso di Mountain View. In Google Fiasconaro ha ricoperto diversi ruoli: dal 2007 al 2008 è stato online media executive, dal 2008 al 2009 senior account Manager, dal 2009 al 2011 business development manager, posizione in cui aveva la responsabilità diretta delle revenues e dell’andamento delle industries retail e telco.

Mario Fiasconaro

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rolling Stone, copertina anti Salvini. Mentana: scorretti. Lucarelli (ex direttore): guardatevi in casa, editore illiberale e ostile

Chef in tv. Klugmann lascia Masterchef: partecipare al programma significa chiudere il mio ristorante

Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato