Oggi pasta con? La comunicazione Barilla curata da Adsolutions

Barilla conferma per l’autunno 2013 Adsolutions come partner instore per la campagna ‘Oggi pasta con?’ nei più importanti ipermercati e centri commerciali italiani.

Una campagna di comunicazione, spiega il comunicato stampa, e di attivazione shopper, che mette in risalto l’unione tra i sughi e la pasta Barilla, con tante varianti protagoniste dei carrelli della spesa e delle entrate dei punti di vendita.
I soggetti sono 4: spaghetti al sugo di pomodoro e basilico, le farfalle alla siciliana, le bavette al pesto, e le penne all’arrabbiata . Gli ipermercati e i supermercati sono così invasi dai colori mediterranei dei diversi piatti, da acquolina in bocca, che risaltano sul blu Barilla.

Il testo recita:” Oggi pasta con? Scopri quanta fantasia c’è in un piatto di pasta. Ti aspettiamo nel tuo ipermercato.”

I mezzi Adsolutions Gdo il 7° Grande Media scelti sono l’affissione dinamica sui carrelli della spesa, con cartello bifacciale posti sul fronte dei carrelli, per accompagnare il percorso dello shopper con altissima frequenza e l’affissione all’entrata, maxipannelli ad elevata visibilità, posizionati agli ingressi obbligatori. Due strumenti che lavorano in sinergia e rendono l’ipermercato o il centro commerciale a forte caratterizzazione Barilla.

La campagna prevede diversi flight da settembre a dicembre, della durata di 2 settimane, ognuno con elevata pressione per singolo touch point.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’