Nicola Di Battista – direttore di Domus

Alle soglie di un genetliaco importante – cent’anni varranno pure qualcosa nel mondo spossato dell’editoria cartacea – il nuovo direttore di Domus, l’architetto e giornalista Nicola Di Battista, ha le idee chiare e tutta la determinazione ad applicarle: “Ultimamente Domus era diventata più un magazine che una rivista”. Analisi fulminante che lascia intuire ciò che vorrà fare e, soprattutto, ciò che si rifiuterà di fare.

Nato a Teramo nel 1953, Di Battista è un professionista versatile ma ortodosso, nel senso che ha del suo mestiere una concezione severa e quasi antica. “L’architetto”, dice simulando di affermare un’ovvietà, “non dovrebbe fare altro che realizzare i luoghi dove noi viviamo mentre sembra aver dimenticato questo per spostarsi su territori tecnici o di sapere artistico”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 442 – Settembre 2013

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il nuovo numero di ‘Prima Comunicazione’ è in edicola con il ‘Diario 2017′. Mensile e allegato sono disponibili anche in edizione digitale per smartphone e tablet

La copertina di dicembre 2017 è dedicata a tre storie ‘stellate’

Sommario