Editoria, Notizie di agenzia

25 settembre 2013 | 17:45

Cir, il portavoce di De Benedetti dichiara infondate le accuse sulla centrale elettrica di Vado Ligure

Fonte: TM NEWS

(TMNEWS) “I vari servizi giornalistici dedicati negli ultimi giorni da Panorama, il Giornale e dai telegiornali Mediaset alla centrale elettrica Tirreno Power di Vado Ligure lanciano con ampio rilievo accuse infondate e palesemente strumentali nei confronti di Carlo De Benedetti e del gruppo Cir: la centrale non è di Carlo De Benedetti, né lui né alcun rappresentante di Cir hanno ruoli in Tirreno Power”. E’ quanto precisa una nota del portavoce di Carlo De Benedetti.

L’impianto è stato costruito dall’azienda elettrica di Stato alla fine degli anni `60 e gestito dall`ex monopolista pubblico per oltre 30 anni, fino al 2002 – precisa la nota – Uno degli azionisti di Tirreno Power, con una quota di minoranza del 39% detenuta indirettamente, è Sorgenia (società controllata da Cir), ma Sorgenia non gestisce in alcun modo la centrale di Vado Ligure e Carlo De Benedetti non è più azionista del gruppo Cir.

“Nonostante ciò sia De Benedetti sia il gruppo Cir sono chiamati in causa strumentalmente con informazioni errate o distorte, fingendo di ignorare peraltro che nella proprietà di Tirreno Power ci sono altre società che non vengono quasi mai citate – conclude il portavoce – Quanto alle accuse sull’impatto ambientale dell`impianto, senza entrare nel merito delle indiscrezioni relative all’inchiesta giudiziaria in corso sulla centrale, si ricorda che la società Tirreno Power ha sempre dichiarato di operare nel rispetto delle leggi nazionali e internazionali”.

TM NEWS  25 settembre