26 settembre 2013 | 15:36

Fondazione Vodafone Italia insedia il nuovo consiglio di amministrazione, Alex Zanardi è nominato presidente

La Fondazione Vodafone Italia ha insediato questa mattina il  nuovo consiglio di amministrazione e il comitato scientifico. L’incarico di presidente della Fondazione è stato affidato allo sportivo Alex Zanardi, che subentra all’uscente Antonio Bernardi a cui sarà invece affidata la presidenza del comitato scientifico.

L’incontro -precisa una nota della Fondazione-  si è svolto alla presenza del CEO di Vodafone Italia e Sud Europa, Paolo Bertoluzzo, che a partire dal 1 Ottobre assumerà l’incarico di Chief Commercial and Operations Officer del Gruppo Vodafone. Al Presidente uscente Antonio Bernardi, che ha guidato per 11 anni la Fondazione Vodafone Italia con grande passione, portando il suo contributo di visione, sarà affidato il ruolo di coordinamento del Comitato Scientifico. Il nuovo Comitato Scientifico è composto dal Professore ed editorialista de La Stampa Juan Carlos De Martin, dal Capo Dipartimento per gli Affari di Giustizia Simonetta Matone, dalla Prof. Avv. Paola Severino e dal Presidente Luciano Violante. “Assumo questo importante incarico portando in dote l’affetto delle persone che, a torto o a ragione, vedono in me uno che nella vita ha affrontato grandi difficoltà – dichiara Alex Zanardi, neo presidente della Fondazione – Cercherò di assolvere questo compito che mi onora con l’impegno e la passione che mi hanno consentito di trasformare nel tempo tanti “primi passi” nelle avventure più belle della mia vita.” “Sono felice che Alex Zanardi sia ‘salito a bordo’ della Fondazione Vodafone Italia – ha commentato Paolo Bertoluzzo, Ceo Vodafone Italia e Sud Europa. – Alex Zanardi rappresenta un simbolo vivente della voglia di guardare al futuro e della fiducia costruita sull’impegno, per continuare a vincere e darsi nuovi traguardi. Per noi la Fondazione rappresenta un investimento sul futuro, non una scelta di buonismo. Un impegno  – ha aggiunto Bertoluzzo – che non si esaurisce con il nostro investimento, ma che deve poter avere seguito e continuare a creare valore. Continuità e cambiamento sono il tratto distintivo di questo nuovo corso della Fondazione”. Dalla nascita nel 2002 la Fondazione Vodafone Italia ha finanziato ad oggi 373 progetti su tutto il territorio nazionale pari a circa 70 milioni di euro, impegnandosi anche a garantirne la continuità nel tempo, collaborando insieme alle Associazioni promotrici e sempre al fianco delle Istituzioni locali. Una presenza molto capillare di sostegno al territorio con il 34% dei fondi destinati a progetti nel Nord Italia, il 24% al Centro, il 21% al Sud ed il 21% ad Associazioni presenti su più sedi a livello nazionale.