Video

30 settembre 2013 | 11:14

Steve Ballmer dà l’addio ai dipendenti Microsoft sulle note di Dirty Dancing

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.

(ANSA) Steve Ballmer è sempre stato un ‘performer’ di grande entusiasmo e passione, capace di trasformare incontri ed eventi aziendali in vere e proprie esibizioni spesso criticate ma ami dimenticate. Così è avvenuto anche l’altra sera in occasione di quella che è la sua ultima apparizione pubblica all’incontro annuale dei dipendenti di Redmond come presidente e ceo della Microsoft, carica che lascerà nei prossimi mesi.
Il sito specializzato Usa The Verge ha pubblicato un video di circa quattro minuti con i momenti finali del suo intervento sul palco del Safeco Field di Seattle, nel quale appare ancora più emotivo ed ‘elettrico’ del solito.
“Grazie, grazie”, dice ad un certo punto visibilmente commosso ai 40 mila impiegati raccolti nello stadio di baseball dei Seattle Mariners, alcuni dei quali gli rispondono altrettanto emotivamente: “ti vogliamo bene”. Un altro momento ‘topico’ è l’addio finale, sulle note dell’ultima canzone della colonna sonora di “Dirty Dancing”, che, spiega in lacrime Balmer al suo pubblico, molto reattivo, esprime esattamente ciò che prova e ciò che la Microsoft e i suoi dipendenti significano e hanno significato per lui: “I’ve had The Time of my life”.
Le immagini del video messo online da The Verge sembrano confermare che gli spalti dello stadio su cui campeggiava la scritta: “Microsoft: non ci possono fermare” erano completamente affollati, ma secondo messaggi postati sui blog durante e subito dopo il discorso di Ballmer pare che ci sia stato un specie di ‘esodo’, tanto che il Wall Street Journal parla di 10.000 presenti, rispetto ai 40.000 registrati all’evento. Molti dipendenti della Microsoft hanno seguito comunque i lavori in streaming web.
Il meeting di Seattle anche quest’anno è servito a fare il punto sui prossimi obiettivi della Microsoft e, anche se era stato raccomandato ai dipendenti di non ‘twittare’ o ìpostare’ dettagli al riguardo, i punti principali sono comunque trapelati. Del resto lo stesso Ballmer aveva li anticipati in una intervista alla vigilia al ‘Seattle Times’. Tra i temi affrontati durante l’evento, secondo quanto riportano alcuni siti specializzati: Windows Phone 7, Bing, lo streaming di Halo 4 e Remix. Nel suo discorso Ballmer, che sfoggiava una sgargiante maglietta gialla, prima di lasciare il palco ha comunque assicurato i suoi dipendenti che la Microsoft continuerà a fare innovazione e “a cambiare il mondo”. (ANSA, 28 settembre 2013)