Comunicazione, Televisione

30 settembre 2013 | 12:53

Beppe Grillo a colloquio con il dg Rai Luigi Gubitosi dopo il presidio (VIDEO)

(ANSA) Beppe Grillo è a colloquio con il direttore generale della Rai Luigi Gubitosi al settimo piano di Viale Mazzini. Il leader del Movimento 5 Stelle è stato ricevuto, insieme con il presidente della commissione di Vigilanza Roberto Fico, dopo il presidio organizzato davanti alla sede Rai. “Sto arrivando alla Rai. La politica e le lobby fuori dalla tv pubblica degli italiani. Segui la diretta”. Così Beppe Grillo aveva annunciato la sua manifestazione lampo a Viale Mazzini, stamattina su twitter. Si è recato nella sede della tv pubblica portando in mano il volantino che era possibile anche scaricare dal blog. Dopo una breve manifestazione nel cortile del cavallo, è stato fatto entrare ed è salito al settimo piano dove ora è a colloquio con Gubitosi, sempre accompagnato dal presidente della Commissione della Vigilanza Roberto Fico. Questo il testo del volantino consegnato da Grillo alla Rai: ”La RAI ha 579 dirigenti, uno ogni 18 dipendenti, e 1.373 giornalisti. •La RAI spende all’esterno 1,6 miliardi, il 60% dei suoi ricavi, per format e servizi che potrebbe sviluppare al suo interno valorizzando i suoi 10.476 dipendenti. •La RAI ha perso nel 2012 245,7 milioni di euro a causa di una gestione che favorisce nomine politiche e appalti agli amici. Il Movimento 5 Stelle chiede che: • Sia reso noto l’elenco dei fornitori della RAI • Siano valorizzate le competenze e le professionalità interne • Venga immediatamente sciolto il consiglio di amministrazione responsabile della perdita costante di valore della RAI e fatti decadere la presidentessa Tarantola e l’amministratore delegato Gubitosi • Sia avviato un dibattito parlamentare per eliminare ogni ingerenza politica • Sia predisposto un piano di rilancio in ottica multimediale e con respiro internazionale”.(ANSA, 30 settembre 2013).

Il video del presidio di Grillo davanti ai cancelli della Rai a Roma (fonte La Cosa):