La pubblicità dà fastidio? L’app Android Locket paga 1 centesimo per ogni clic sui banner (VIDEO)

Gli utenti non vogliono più i banner pubbliciari? Perché allora non provare a pagarli? È l’idea alla base di Locket, un’app per Android che aggiunge un’immagine sponsorizzata alla schermata di sblocco del cellulare e paga un centesimo a ogni sblocco. In due mesi è stata installata su 150 mila smartphone e ci sono già una decina di campagne pubblicitarie pronte per il lancio.

Queste pubblicità sfruttano i dati forniti dagli utenti, la geolocalizzazione e selezionano la schermata più adatta. Finora il brand più noto d Locket è SunnyD, una delle più grandi aziende produttrici di succo d’arancia degli Stati uniti e presto si potrebbe aggiungere anche Spotify.

Per ora l’applicazione non è disponibile nel Play store italiano ma, secondo AdWeek, l’incentivo offerto da Locket funziona perché si basa su un patto esplicito e su uno scambio equo tra consumatori, inserzionisti e mercato pubblicitario. Così il ctr (il numero di utenti che cliccano sulla pubblicità anziché sbloccare il cellulare) è del 4%, ovvero quattro volte la media della pubblicità online. Gli utenti guadagnano in media 5 dollari a settimana e funziona come un piccolo salvadanaio per un week end fuori città o per una cena.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mattarella: indispensabile sostegno pubblico all’editoria italiana all’estero

Philip Morris, è polemica sulla campagna “Hold My Light”. L’azienda: meglio il tabacco riscaldato delle bionde

Gassmann stacca il GfVip. Report apre forte con la Juve poi cala. Sprofondo Porro