Maurizio Gasparri su Piazza pulita: trasmettere conversazioni private è una scelta criminale

(AGI) “Questo furto di conversazioni private e’ criminale. Chi lo compie e’ un criminale”, cosi’ Maurizio Gasparri ad Agora’ sulla telefonata di Berlusconi mandata ieri sera in onda dalla trasmissione “Piazzapulita”.

Maurizio Gasparri (Foto Olycom)

“Vi sembra normale che Berlusconi viva in questo modo? – prosegue Gasparri – Che si rubi una telefonata e venga divulgata in modo illegale? Berlusconi non credo che abbia offerto questa conversazione. La Costituzione tutela la privacy”.

1° ottobre 2013

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi