Editoria, New media

02 ottobre 2013 | 13:08

Il Washington Post è definitivamente di Jeff Bezos, perfezionata ieri la vendita per 250 milioni di dollari

(TmNews) – Il fondatore del gigante americano del commercio online Amazon, Jeff Bezos, ha ultimato l’acquisto per 250 milioni di dollari del Washington Post. È stato lo stesso quotidiano della capitale americana a darne l’annuncio.
Dopo 80 anni il WP, nato 136 anni fa, passa dalle mani della famiglia Graham a Bezos.
“La Washington Post Company annuncia oggi di aver completato la vendita delle sue attività editoriali a Jeffrey P. Bezos”, si legge in un comunicato della società. Il prestigioso quotidiano statunitense, come le altre pubblicazioni del gruppo, saranno trasferiti a Nash Holdings, un fondo di investimenti di proprietà di Jeff Bezos.
In una recente intervista alla rete Cnn, Bezos aveva espresso un grande “ottimismo per il futuro” del Washington Post. “Si tratta di un investimento personale, sono fiducioso nel fatto che potrò aiutare il quotidiano fornendogli un trampolino per lanciare tutta una serie di esperimenti, applicando in parte la stessa filosofia che abbiamo seguito per Amazon”.
Nell’ultimo trimestre il giornale ha perduto 49 milioni di dollari. Oggi tira 447.700 copie, contro le 800.000 di due decenni fa. In totale il Wp ha vinto 47 premi Pulitzer, di cui sei nel solo anno 2008. (TmNews, 2 ottobre 2013)

Jeff Bezos (foto Olycom)

Jeff Bezos (foto Olycom)