Editoria

07 ottobre 2013 | 14:56

Un monumento a Anna Politkovskaia nel settimo anniversario della morte

(ANSA) Un bassorilievo in bronzo con il suo ritratto e con alcune pagine di block notes strappate: e’ l’omaggio tributato oggi da Novaia Gazeta alla sua ex giornalista Anna Politkovskaia nel settimo anniversario della sua uccisione a Mosca. Il monumento e’ stato inaugurato oggi su un muro del palazzo che ospita la redazione, alla presenza dei giornalisti della testata, dei figli della vittima, Ilia’ e Vera, e della sorella Ielena. ”La commentatrice della Nuova Gazeta Anna Politkovskaia ha lavorato in questo edificio dal 1999 al 2006 prima della sua tragica morte”, si legge nei foglietti in bronzo del monumento. ”Spero che su questo monumento appaia presto un altro foglietto con il nome del mandante e la notizia della sua condanna”, ha osservato Dmitri Muratov, direttore di Novaia Gazeta. Ma il 62% dei russi, secondo un sondaggio dell’ istituto Levada, pensa che il mandante non sara’ mai scoperto. Muratov ha spiegato che il bassorilievo e’ stato inaugurato solo ora perche’ la legge consente l’installazione di monumenti solo dopo cinque anni dalla morte di una persona. Attualmente e’ in corso un nuovo processo per l’omicidio Politkovsklaia, dopo l’annullamento delle assoluzioni del precedente procedimento: alla sbarra tre fratelli ceceni (Rustam Makhmudov, ritenuto il killer, Ibragim e Dzhabrail, che gli fecero da ‘basisti’), Lom-Ali Gaitukaiev (zio dei primi tre imputati e organizzatore dell’agguato) e l’ex dirigente della polizia moscovita Serghiei Khadzhikurbanov (presunto coordinatore del gruppo di fuoco). L’ex agente di polizia Dmitri Pavliucenkov e’ gia’ stato condannato come ”pentito” a 11 anni di reclusione per concorso nel delitto, per aver fatto pedinare la giornalista e procurato l’arma dell’omicidio. Non ancora individuato invece il mandante. Politkovskaia era uno dei pochi giornalisti a criticare la deriva autoritaria del regime di Putin e gli abusi russi nella guerra contro la Cecenia.(ANSA, 7 ottobre 2013).