Mercato

10 ottobre 2013 | 10:47

Jean Michel Bérard è nominato Imprenditore dell’anno 2013

 Jean Michel Bérard, ceo e presidente del comitato di direzione di Esker, azienda mondiale che opera nel settore delle soluzioni di automatizzazione dei processi documentali, è stato nominato “Imprenditore dell’anno” 2013 della regione francese Rhône-Alpes da Ernst & Young e dal quotidiano francese  L’Express.

Il prestigioso riconoscimento -si legge nel comunicato-  è stato assegnato ogni anno, nel corso degli ultimi vent’anni, a persone di affari leader che si sono contraddistinte per la propria capacità imprenditoriale. Premiato per il suo costante impegno nell’innovare, Jean-Michel Bérard ha ricevuto lo stesso riconoscimento – a livello nazionale però – anche nel 2000. Dalla propria fondazione nel 1985, Esker ha sfruttato i trend in evoluzione del mercato adattando il proprio posizionamento strategico al fine di rispondere alle specifiche esigenze IT dei propri clienti. Questa cultura di cambiamento e innovazione, insieme all’expertise in sviluppo internazionale, hanno reso Esker uno dei software vendor fra le piccole-medie imprese francesi più affermati.

Jean-Michel Bérard guida la strategia business e il team direttivo Esker restando comunque attivo sul campo. Parla direttamente con i clienti e supervisiona personalmente la filiale nella regione Asia-Pacifico e i 5 centri di postalizzazione Esker dislocati in tutto il mondo.