11 ottobre 2013 | 12:31

In Francia riapre il cinema più antico del mondo

Mercoledì 9 ottobre ha riaperto, dopo un grosso lavoro di ristrutturazione, il Teatro Eden di La Ciotat, in Francia, il più antico cinema esistente al mondo. Fu qui che, secondo quanto riporta Il Post, il 21 marzo del 1899 i fratelli Lumière proiettarono davanti a 250 spettatori uno dei loro primi filmati, L’Arrivée d’un train en gare de La Ciotat, un documentario di 50 secondi che mostra l’arrivo di una locomotiva nella stazione della città, a pochi chilometri da Marsiglia.
Ecco cosa scrive Ilpost.it:

L’Eden fu aperto nel 1889 e veniva usato come teatro, come sala da ballo e da concerto, e vi si tenevano anche incontri di lotta greco-romana. Dai primi del Novecento ospitò spettacoli teatrali – si esibirono tra gli altri Yves Montand ed Edith Piaf – e cinematografici. Nel 1982 chiuse dopo la morte del suo proprietario, ucciso da ladri che cercavano di rubare l’incasso, e il successivo crollo delle vendite dei biglietti. Da allora fu aperto solo una settimana all’anno per ospitare festival cinematografici, fino a quando nel 1995 fu chiuso definitivamente.

Dopo anni di richieste da parte di appassionati di cinema, le autorità locali hanno deciso di riaprirlo investendo circa 6 milioni di euro nella ristrutturazione, in occasione della nomina di Marsiglia a Capitale europea della cultura per il 2013. La cerimonia di inaugurazione si è tenuta mercoledì: nella sala è stato mostrato l’L’Arrivée d’un train en gare de La Ciotat, insieme ad altri film dei fratelli Lumière, e anche sulla facciata dell’edificio sono stati proiettati vecchi film e spettacoli di luci.