Gasparri:”Subito commissione di Vigilanza per discutere trasparenza dei compensi Rai”

(ASCA) ‘Le sconcertanti dichiarazioni di alcuni conduttori Rai fatte in diretta nelle ultime ore impongono un’urgente convocazione della Commissione di vigilanza per discutere pubblicamente del tema della trasparenza dei compensi nel servizio pubblico”. Lo dichiara l’esponente del Pdl, Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato. ”E’ incredibile leggere sui giornali annunci di trattative milionarie – prosegue – e assistere alla temerarieta’ di noti personaggi pubblici che si rifiutano di parlare dei loro compensi adducendo inesistenti vincoli alla trasparenza. Le norme, anzi, impongono il contrario. E’ assurdo quanto si e’ verificato nelle ultime ore, con tanto di supporto di un pubblico probabilmente appositamente selezionato, che applaude ai tentativi di sottrarsi al confronto sull’uso di risorse che sono comunque dei cittadini”

ASCA 14 ottobre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi