Niente Crozza su Raiuno. Sfumano le trattative per portare il comico genovese sul servizio pubblico

Marcia indietro della Rai nella trattativa per portare su Raiuno Maurizio Crozza. L’intesa prevedeva nei prossimi tre anni 22 puntate in prima serata al costo ‘chiavi in mano’ di 450 mila euro ognuna (con la produzione della Itc2000 di Beppe Caschetto). Al comico genovese sarebbero andati complessivamente 5 milioni di euro. A far saltare l’accordo, le polemiche politiche già innescate dal possibile ingaggio di Crozza, poco amato sul fronte del Pdl.

Il comico genovese Maurizio Crozza

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nasce Banijay Studios Italy, casa produzione tv guidata da Massimo Del Frate

AT&T punta sul digital adv e acquisisce la società pubblicitaria AppNexus

Facebook pensa a un contatore per misurare il tempo speso dagli utenti sul social