Video

17 ottobre 2013 | 17:38

“Crozza per la Rai sarebbe stato un risparmio”. Il manager Caschetto alla conferenza stampa di Cairo

“A proposito dell’ipotesi di uno sbarco sulla Rai, ho sentito cose del tipo ‘Crozza costa e fa una rapina…’. Non è assolutamente così”. Beppe Caschetto, manager di Maurizio Crozza intervenuto alla conferenza stampa che Urbano Cairo ha organizzato oggi a Milano per ufficializzare il contratto di tre anni firmato dal comico genovese con La7, coglie l’occasione per tornare sulla questione dei compensi Rai e sul tanto discusso sbarco di Crozza sulla tv di stato. “Il suo arrivo avrebbe portato forti investimenti aggiuntivi, con uno spettacolo che sarebbe costato 475 mila euro a puntata”, aggiunge Caschetto. “Siccome la Rai voleva fare una cosa sperimentale per il dopo spettacolo con circa 120-150 mila euro di costo, per tutto il venerdì sera si andava sui 600 mila euro, contro il milione che oggi si stima costi l’intera serata per Raiuno”.

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.