New media

18 ottobre 2013 | 9:18

Google batte le previsioni: ha fatturato 15 miliardi di dollari nel terzo trimestre 2013 (+12%)

(TMNews) Dopo un secondo trimestre deludente, Google è tornato a stupire battendo le previsioni degli analisti. A dare una spinta al gigante di Mountain View è stato l’aumento della richiesta del numero di pubblicità da trasmettere tramite smartphone che compensa il calo dei costi delle inserzioni.

Eric Schmidt, presidente di Google

Eric Schmidt, presidente di Google

Nel terzo trimestre il motore di ricerca ha fatturato 14,89 miliardi di dollari, in aumento del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se si escludono i ricavi dei siti partner, il fatturato ammonta a 11,92 miliardi di dollari, contro gli 11,7 revisti dal mercato.

Per quanto riguarda i profitti, Google ha messo a segno 2,97 miliardi di dollari, 8,75 dollari per azione, registrando un aumento rispetto ai 2,18 miliardi, e 6,53 dollari ad azione, del terzo trimestre del 2012. Al netto di spese straordinarie i profitti sono stati di 10,74 dollari per azione, mentre gli analisti avevano stimato il dato a 10,36 dollari per azione. A Wall Street il titolo ha chiuso la seduta in calo dell’1,03%, ma nell’afterhour ha spiccato il volo guadagnando oltre il 7%.

18 ottobre 2013