Editoria

18 ottobre 2013 | 9:51

Il presidente del Senato Pietro Grasso incontra i vertici di Italpress: Bene l’impegno per la legalità

(ITALPRESS) “Accolgo con piacere l’idea di partecipare ad un evento sportivo quando verra’ organizzato nell’isola di Pantelleria e l’invito per un prossimo forum nella vostra sede di Palermo”. Cosi’ il presidente del Senato, Pietro Grasso, rivolgendosi al direttore responsabile dell’Italpress, Gaspare Borsellino e a Italo Cucci, direttore editoriale, che sono stati ricevuti oggi a Palazzo Madama in occasione delle celebrazioni per il 25esimo anniversario della fondazione dell’agenzia di stampa. Borsellino ha sottolineato che “l’Italpress e’ l’unica agenzia di stampa nazionale che ha sempre orgogliosamente mantenuto la sede a Palermo” e il presidente Grasso – da ottimo conoscitore della realta’ siciliana e in particolare palermitana – ha convenuto e espresso i piu’ “sentiti auguri” all’Italpress. La seconda carica dello Stato ha apprezzato l’impegno dell’agenzia per l’attenzione alle tematiche della legalita’: “Siamo stati i primi – ha detto Borsellino – a fare un notiziario sulla legalita’ e a diffonderlo sul territorio nazionale a tutti i nostri abbonati”.Non e’ mancato un momento piu’ informale, in cui il presidente del Senato – noto tifoso del Palermo – si e’ intrattenuto a parlare di calcio con il decano della stampa sportiva Italo Cucci. Grasso, da sempre vicino alle vicende siciliane, ha dato la sua adesione a due iniziative sportive a cui l’Italpress sta lavorando nell’ambito di un progetto piu’ ampio contro il razzismo nello sport e a favore dell’inclusione, dicendosi pronto a partecipare alla “maratona del Mediterraneo” a Pantelleria, perche’ anche i valori dello sport “sono un mezzo per unire le persone”.

ITALPRESS 18 ottobre

 

Gaspare Borsellino e Pietro Grasso (foto Zeppedella/Italpress)